Una misteriosa scomparsa.

Il 1 novembre del 1946, un Boeing B-17 in volo da Napoli a Londra si schianta sulla cima dell'Aiguille des Glaciers, sul massiccio del Monte Bianco e scompare nel ghiacciaio. Aereo ed equipaggio: dispersi.

Le ricerche e le scoperte.

A partire dagli anni 70, con l'arretramento del ghiacciaio dell'Estelette, emergono i resti del veivolo e dell'equipaggio: parti strutturali dell'aereo, strumenti di bordo, indumenti, effetti personali.

Commemorazione dell'equipaggio.

Il comitato spontaneo italo-francese riunisce appassionati impegnati da anni nella ricerca dei resti del B-17, ed eredi dei caduti, con l'obiettivo di realizzare alcune iniziative per commemorare la storia del B17 e l'equipaggio.

Ritrovamento di documenti di identità

Venerdì 17 Settembre 2010 00:51

Su sito internet trovato probabile carte di identità di un membro dell'equipaggio del B-17.

 

Ricerche sul ghiacciaio

Venerdì 10 Settembre 2010 00:56

Oggi sono state effettuate nuove ricerche sul Ghiacciaio dell'Estelette. Il gruppo era costituito dai geologi Gianni Boschis e Franco Bonetto (che ha provveduto a mappare con il GPS i ritrovamenti), Erik Gillo (che ha effettuato delle riprese video), Renato e Alberto, appassionatisi alla vicenda e il giornalista de La Stampa Enrico Martinét.
Approfittando di condizioni meteo favorevoli il gruppo ha raggiunto la quota di 2700 metri raccogliendo e documentando numerossissimi ritrovamenti tra i quali un cilindro-motore, resti di un paracadute e un guanto.

 

Pagina 5 di 5

«InizioPrec.12345Succ.Fine»

Cerca nel sito

Bourg Saint Maurice

 

Comune di Courmayeur

Rassegna stampa

Copyright © 2017 Comitato di commemorazione del B17 dell'Aiguille des Glaciers. Tutti i diritti riservati.
Disclaimer | Project by: Meridiani Società Scientifica | Credits: kinoglaz.it